• -

  • Il nostro Istituto

  • Il simulatore di Navigazione e Radar

  • La nostra barca a vela "NOPAQUIE"

  • Lo stage a bordo

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE

POLITECNICO DEL MARE "DUCA DEGLI ABRUZZI" CATANIA

Area Qualità



accesso utenti

Menù del Personale

Utenti On-Line

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Orario Segreteria

Utenza esterna

LUNEDI

MERCOLEDI
GIOVEDI
08:30--12:00
14:45--16:45
08:30--12:00
14:45--16:45
Docenti dal LUNEDI
al VENERDI

10:00--11:000
Alunni dal LUNEDI
al VENERDI

10:00--11:00
Nei mesi di Luglio e Agosto la segreteria non effettuerà orario pomeridiano
EVENTI  A.S. 2018/2019
 
CONFERENZA SULL'EUROPA  (11 Aprile)

Gli alunni si sono recati presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Catania dove hanno assistito ad una interessante conferenza sul tema: “Europa:opportunità o problema”. Numerose le personalità intervenute e alle quali i ragazzi hanno potuto rivolgere le loro domande.

Marina Militare presso il Centro Commerciale “Porte di Catania”

Il Nostro istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania e l’Accademia Mediterranea della Logistica e della Marina Mercantile partecipano alla settimana di festeggiamenti Istituzionali organizzati dalla Marina Militare per condividere con il territorio la propria storia, le tradizioni e le prospettive future.

La nostra Istituzione Scolastica ha avuto un ruolo significativo nell’inaugurazione dell’evento con la presenza di numerosi studenti in divisa che hanno incarnato il sogno per il futuro, alimentato dal rispetto delle tradizioni.

La mostra Istituzionale organizzata dalla Marina Militare è stata affiancata da molti stand espositivi di numerose Istituzioni scolastiche del territorio; lo stand della nostra scuola e dell’ITS si distinguono per le specifiche affinità che li legano alla Marina Militare.

La Dirigente del “Duca degli Abruzzi”, Dott.ssa Brigida Morsellino,  ha dichiarato di essere orgogliosa della collaborazione messa in atto con la Marina  e contemporaneamente felice di contribuire alla diffusione della cultura del mare.

Il percorso educativo di Nauticinblu presso il “Duca degli Abruzzi” di Catania

A Catania si è svolta la quarta ed ultima tappa delle giornate d’informazione e sensibilizzazione promosse dall’associazione Marevivo con il progetto Nauticinblu.

Presso l’ ITN “Duca degli Abruzzi”di Catania, il 6 marzo si è tenuto un seminario di presentazione del progetto e delle sue attività in cui sono intervenuti numerosi relatori e specialisti del mare che hanno evidenziato l’importanza formativa  di una educazione ambientale ispirata ai valori  della tutela del mare.

L’incontro è stato coordinato dal direttore regionale di Marevivo, Mariella Gattuso e dal dirigente scolastico,dott.ssa Brigida Morsellino; sono intervenuti il C.V. della Capitaneria di Porto di Catania Alfio Di Stefano che ha affrontato il tema del controllo e della sicurezza in mare,   Roberto D’Arrigo – Capo Centro Operativo Emergenze Marittime – Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha approfondito il tema sulle  attività della Protezione Civile nelle emergenze marittime.

Bianca Maria Lombardo del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania insieme al biologo Francesco Tiralongo  hanno illustrato agli studenti le minacce che incombono sulla  Biodiversità a causa dell’inquinamento marino. Gaetano Valastro e il documentarista Riccardo Cingillo hanno curato la proiezione di alcuni documentari sui relitti delle grandi guerre e sullo stato dei fondali marini.

 Gli studenti ed i  volontari di Marevivo si sono impegnati, nei giorni successivi, in azioni ecologiche presso la spiaggia dell’Ognina, in attività di ricerca e analisi dei dati sul marine litter ed infine hanno partecipato a delle esperienze a bordo di imbarcazioni della Capitaneria di Porto.

 77° ANNIVERSARIO BATTAGLIA DI CAPO BON (Tunisia)
 In occasione del 77° Anniversario della battaglia di CAPO BON (Tunisia) gli studenti del Politecnico del mare residenti a Padara hanno partecipato all'evento che ricorda l'affondamento degli incrociatori "Alberto di Giussano" e "Alberico da Barbiano", con al comando l' Ammiraglio di Divisione Antonino Toscano. Alla presenza delle Autorità locali e della Marina Militare nonché della nipote dell'Ammiraglio Toscano si é svolta la cerimonia religiosa. Il corteo si mosso dalla chiesa madre al centro expò dove  le autorià hanno ricordato i caduti e la prestigiosa carriera del valoroso Ammiraglio
ITS CATANIA ALIS
Piazzetta Ognina ........

Avete i cassonetti, usateli!” (Leon)

“Noi abbiamo pulito, ora non sporcate più, qui vengono anche i bambini” (Ciccio)

“Se ognuno facesse un piccolo gesto il mondo sarebbe più pulito” (Gabriele)

“Vista da quì, tra mare e Etna Catania è una bellissima città” (Alfio)

“La piazzetta di Ognina deve essere sempre pulita” (Orazio)

 

                     Gli studenti del Duca degli Abruzzi in visita alla Caserma Sommaruga 
                                      62º Reggimento fanteria "Sicilia"   

23 Ottobre - 3 Novembre 1942: I Leoni di El Alamein

La Battaglia di El Alamein, una delle più violente ed eroiche della seconda guerra mondiale, fu combattuta in Egitto tra il 23 ottobre e il 3 novembre 1942 e vide protagonisti i paracadutisti della Folgore che, accerchiati, con poche munizioni e un armamento insufficiente (sopravvissero solo 304 dei circa 5 mila parà inviati nel Nord Africa). Molte unità offrirono infatti una caparbia resistenza, i paracadutisti della “Folgore” si batterono eroicamente per giorni e giorni subendo gravi perdite infliggendone al nemico anche di maggiori. Combatterono i corazzati britannici con mezzi di fortuna, quali bottiglie incendiarie e cariche di dinamite, avendo solo oltre a queste pochi cannoni anticarro da 47/32 con altrettanto poche munizioni. Esaurite anche queste risorse, i paracadutisti si nascosero in buche scavate nel terreno e attaccarono mine anticarro ai mezzi britannici in movimento (i resti della “Folgore” si arrenderanno solo il 6 novembre dopo aver distrutto le proprie armi rese inutili dall’esaurimento delle munizioni).
Diedero una straordinaria prova di valore che fu riconosciuta anche dal nemico di allora
Dirà Sir Winston Churhill all’indomani della battaglia di El Alamein ” “…dobbiamo davvero inchinarci davanti ai resti di quelli che furono i leoni della Folgore”. La divisione aveva resistito ad un attacco portato da forze pari a due divisioni corazzate e quattro di fanteria.

 

CORSI

 
 

Registro elettronico

ITS

Invalsi

Alternanza Scuola Lavoro

PNSD

Comunicazioni PON

Test Center

FSE

Social Network

FOOTER

 Privacy e Protezione dei Dati           Amministrazione Trasparente                   Albo Pretorio OnLine
Istituto Statale di Istruzione Superiore Politecnico del mare "Duca degli Abruzzi"
Viale Artale Alagona, 99  95126 Catania
Tel. 095 6136225 Fax 095 6136224
Email: ctis007008@istruzione.it
PEC: ctis007008@pec.istruzione.it
Codice Meccanografico: CTIS007008 - Codice Fiscale: 80009570872