• -

  • Il nostro Istituto

  • Il simulatore di Navigazione e Radar

  • La nostra barca a vela "NOPAQUIE"

  • Lo stage a bordo

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE

POLITECNICO DEL MARE "DUCA DEGLI ABRUZZI" CATANIA

Area Qualità



accesso utenti

Utenti On-Line

Abbiamo 61 visitatori e nessun utente online

Orario Segreteria

Utenza esterna
LUNEDI

MERCOLEDI
GIOVEDI
08:30--12:00
14:45-17:00
08:30--12:00
14:45--17:00
Docenti dal LUNEDI
al VENERDI

10:00--11:000
Alunni dal LUNEDI
al VENERDI

10:00--11:00
Nei mesi di Luglio e Agosto la segreteria non effettuerà orario pomeridiano
 

RETE  TRI.CA.MO.

Istituti Professionali Pesca Commerciale e Produzioni Ittiche

-- Link --
 

           



          

Bando di selezione Esperti e Tutor PONFSE

Progetto: AOODGEFID 8512 del 30/03/2018 VIVERE IL MUSEO DEL MARE

Progetto: AOODGEFID 23103 del 12/07/2018 TOGETHER INTHE SEA

      

                       

                       
Ultima tappa siciliana del progetto NAUTICINBLU di Marevivo


Termina l’otto marzo a Catania il percorso educativo Nauticinblu destinato agli studenti degli istituti nautici della Sicilia.


                                   Fonte: giornalelora.it

                TGR RAI SICILIA
A Buongiorno Regione la diretta di Alvise Losi dal Politecnico del Mare di Catania, che prepara gli studenti ai mestieri del mare.            


Professione marittimo: a lezione fra scuola e mare
A Catania l'attività del politecnico del mare. Teoria e pratica grazie all'alternanza scuola e lavoro.         ----  VIDEO ----

05/03/2019  

AVVISO -  Consegna modulistica corso Sub

Si Avvisano gli alunni che in data 22-02-2919 gli Organizzatori del Corso sub, saranno presenti  in istituto per il ritiro della modulistica dalle 9:00 alle 13:00
                                                                                                                                                                  Catania, 15/02/2019
                                                                  - Circolare
-

Parrocchia Santuario "Santa Maria di Ognina"

Profitto dell'inizio delle lezioni dopo le vacanze natalizie per esprimere a nome della comunità parrocchiale S. Maria di Ognina il ringraziamento più sincero per l'accoglienza che ci avete offerto nel mese scorso, sia per l'incontro di alcuni nostri giovani con le quinte classi, sia per la felice riuscita del Presepe vivente realizzato dai bambini del catechismo il 21 dicembre arricchito dalla presenza di voi ragazzi.
Vi esprimo un particolare ringraziamento per la raccolta di beni alimentari di prima necessità che avete presentato durante il Presepe vivente. I volontari della Caritas parrocchiale li hanno subito distribuiti ad alcune famiglie del nostro territorio ogninese che vivono il disagio della povertà. Questo gesto di solidarietà verso i più deboli, espresso con discrezione e generosità da parte vostra, rappresenta un segno di speranza per il futuro della città; credo, infatti, che la cittadinanza non è fatta dalla somma di individui che pensano solo a se stessi ma da cittadini che sanno creare comunità valorizzando i talenti di ognuno e sostenendo coloro che sono più deboli e disagiati.
Certo che la collaborazione tra la Parrocchia e il Vs. Istituto possa continuare nel tempo, colgo l'occasione per augurare ampi frutti per il prezioso lavoro formativo che svolgete voi docenti e per l'impegno e lo studio profuso da voi ragazzi. Porgo cordiali saluti alla Gent.ma Preside, prof.ssa Brigida Morsellino, a tutto il personale dell'Istituto e a tutti i ragazzi.
                                                                                                       Sac. Francesco Luvarà
                                                                                                                  Parroco

USR - SICILIA

 

Gruppo lavoro USR SICILIA adeguamento quadri orari del professionale serale pesca Commerciale e produzioni ittiche

ITS CATANIA ALIS
Piazzetta Ognina ........

Avete i cassonetti, usateli!” (Leon)

“Noi abbiamo pulito, ora non sporcate più, qui vengono anche i bambini” (Ciccio)

“Se ognuno facesse un piccolo gesto il mondo sarebbe più pulito” (Gabriele)

“Vista da quì, tra mare e Etna Catania è una bellissima città” (Alfio)

“La piazzetta di Ognina deve essere sempre pulita” (Orazio)

Pubblicazione Graduatoria Provvisoria - avviso interno per la selezione di personale Docente per ricoprire incarichi di Responsabile del controllo, dell’integrità,e della completezza dei dati all’interno del sistema informativo e responsabile del processo di valutazione ai fini della realizzazione delle attività previste dal progetto COMPETENZE PER IL FUTURO con identificativo 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-484
                                                            
GRADUATORIA
Pubblicazione Graduatoria Provvisoria- avviso per la selezione per la selezione di esperti e tutor ai fini della realizzazione delle attività previste dal progetto COMPETENZE PER IL FUTURO con identificativo 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-484
                                                             GRADUATORIA
Gli studenti del Duca degli Abruzzi in visita alla Caserma Sommaruga 
                                       62º Reggimento fanteria "Sicilia"                                           

23 Ottobre - 3 Novembre 1942: I Leoni di El Alamein

La Battaglia di El Alamein, una delle più violente ed eroiche della seconda guerra mondiale, fu combattuta in Egitto tra il 23 ottobre e il 3 novembre 1942 e vide protagonisti i paracadutisti della Folgore che, accerchiati, con poche munizioni e un armamento insufficiente (sopravvissero solo 304 dei circa 5 mila parà inviati nel Nord Africa). Molte unità offrirono infatti una caparbia resistenza, i paracadutisti della “Folgore” si batterono eroicamente per giorni e giorni subendo gravi perdite infliggendone al nemico anche di maggiori. Combatterono i corazzati britannici con mezzi di fortuna, quali bottiglie incendiarie e cariche di dinamite, avendo solo oltre a queste pochi cannoni anticarro da 47/32 con altrettanto poche munizioni. Esaurite anche queste risorse, i paracadutisti si nascosero in buche scavate nel terreno e attaccarono mine anticarro ai mezzi britannici in movimento (i resti della “Folgore” si arrenderanno solo il 6 novembre dopo aver distrutto le proprie armi rese inutili dall’esaurimento delle munizioni).
Diedero una straordinaria prova di valore che fu riconosciuta anche dal nemico di allora
Dirà Sir Winston Churhill all’indomani della battaglia di El Alamein ” “…dobbiamo davvero inchinarci davanti ai resti di quelli che furono i leoni della Folgore”. La divisione aveva resistito ad un attacco portato da forze pari a due divisioni corazzate e quattro di fanteria.

"Conoscere proteggere e amare il mare, la progettazione di un’Area Marina Protetta"
Si è trattato di un corso di avviamento alla vela per docenti e studenti della nostra scuola, a conclusione di un Progetto approvato dal MIUR in collaborazione con l’Università di Catania, Dipartimento di Scienze Ambientali e di Geologia dell’Università, l’Area Marina Protetta Isola dei Ciclopi e la Lega Navale Italiana.
Il Progetto intendeva approfondire lo studio e la  progettazione di una Area Marina Protetta di reperimento, in questo caso quella di fronte al litorale delle grotte di Ulisse, attraverso rilevamenti con il GiS (Geographic Information System), con il supporto del Dipartimento di Geologia dell’Universita di Catania; attraverso il prelievo di campioni prelevati dai fondali per valutare la biodiversità e successiva analisi in laboratorio, con supporto dei biologi dell’Area Marina Protetta, e del Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università’ di Catania.
Gli studenti coinvolti insieme ai docenti hanno effettuato prelievo dei campioni tramite immersioni e snorkeling e riconoscimento diretto in campo e in mare, analisi di laboratorio,  e attività di monitoraggio ambientale tramite campionamenti da imbarcazioni.
Abbiamo scelto l’attività di vela perché sostenibile e rispettosa dell’ambiente e quindi pienamente compatibile con la difesa ecologica e l’educazione ambientale
GRADUATORIE DI ISTITUTO PERSONALE DOCENTE
Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Secondaria di II Grado CTIS007008
Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Secondaria di II Grado CTIS007008
Graduatoria di Istituto III Fascia Personale Docente Scuola Secondaria di II Grado CTIS007008
"I Luoghi del Cuore"
Nell' ambito dell'iniziativa patrocinata dal F.A.I. Fondo Ambientale Italiano II I Luoghi del Cuore" e stata indetta una raccolta firme per la riqualificazione e restauro di vari siti e monumenti Nazionali, tra questi anche Porta Garibaldi o Ferdinandea (anche nota a livello locale come " U FUTTINO ") sita alla fine dell'omonima via di Catania. L'iniziativa e promossa dall'associazione culturale Acquedotte di Catania in occasione del 250° anniversario dalla sua edificazione che ricorre proprio quest'anno.
Pertanto si auspica in una massiccia partecipazione da parte degli allievi e loro famiglie, dei docenti e del personale ATA al fine di pater ottenere la massima visibilita e quindi ii restauro della stessa. Sara possibile votare tramite: Facebook con pagina predisposta "I Luoghi del Cuore Fai": w.w.w.fai i luoghi del Cuore, in alternativa tramite apposite schede firme che potrete richiedere alla professoressa Giustolisi o al professore Costarelli.
Certi della Vs. massima collaborazione ringraziamo per la fattiva partecipazione.
Graduatoria di Istituto III Fascia Personale ATA
                                                        Graduatoria                                            19/09/2018
Graduatoria di Istituto III Fascia Personale ATA CTIS007008
Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 23/07/2018
- DOWNLOAD -
                           Criteri per la valorizzazione del merito del personale docente di ruolo
                                                     ai fini dell'assegnazione del Bonus

                                                                       ALLEGATO

 Graduatoria di Istituto III Fascia Personale ATA CTIS007008

Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 27/06/2018

--  DOWNLOAD --

Alternanza Scuola Lavoro: Progetto di cittadinanza attiva a favore della tutela del patrimonio artistico di Catania: interagire per apprendere: sapere, saper fare, saper essere 

 

Link

CARTA DEL DOCENTE
come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento

linea

 

CORSI

 
 

Registro elettronico

ITS

Invalsi

Alternanza Scuola Lavoro

PNSD

Comunicazioni PON

Test Center

FSE

Social Network